Notizie

immagine La cervicalgia "colpisce" 6 italiani su 10

La cervicalgia "colpisce" 6 italiani su 10

Il dolore al collo è un malessere sempre più diffuso, se è vero che ne soffrono sei italiani su 10 e che sono circa quindici i milioni di persone che si rivolgono a ortopedici, fisiatri e fisioterapisti. Secondo Mario Manca, presidente degli Ortopedici e traumatologi ospedalieri d'Italia: "il fenomeno non accenna a diminuire, e coinvolge sempre di più un numero crescente di persone costrette a vivere con dolori ricorrenti e invalidanti al collo". Le cause della cervicalgia vanno ricondotte principalmente a postura scorretta e perfino calzature inidonee con tacchi eccessivamente alti. Con l'approssimarsi del freddo e dell'umidità, gli ortopedici ospedalieri consigliano di evitare di esporsi a fonti fredde, aria condizionata, spifferi o finestrini dell'automobile aperti quando, a volte, proprio questi ultimi possono provocare il famoso torcicollo, cioè una contrattura dolorosa di alcuni muscoli del collo, ma che non sempre si riesce a debellare con facilità.